Torino, lunedì 23 Gennaio 2017 ore 21 Circolo dei lettori

LOCANDINA_CIRC-LETTORI_H

Circolo dei Lettori, via Bogino 9 – Torino

Lunedì 23 gennaio – ore 21.00 - Presentazione

DIARIO DI UNA MOGLIE INSONNE

(Edizione DuemiAundici)

di Paola Privitera

Moderano Fabrizio Vespa e Pierumberto Ferrero

Interventi musicali di Lupita

Letture di Laura Scaramozzino

Si parla spesso di quanto può essere faticoso il mestiere di mamma, ma altrettanto spesso si dimentica quanto dietro quel mestiere si nasconda il più delle volte soprattutto una moglie.

Le cui avventure diventano ancora più rocambolesche se le ore di sonno iniziano a ridursi drasticamente e la scrittura diventa l’unica forma di sopravvivenza, nel mezzo del menage familiare, insieme naturalmente a un fidato asse da stiro. Proprio com’è raccontato notte dopo notte, camomilla dopo camomilla, colletto dopo colletto, in questo divertente diario, scritto realmente durante quella parte della giornata in cui la gran parte del mondo è a letto.

Infatti, come spesso capita a una grossa fetta della popolazione mondiale femminile, la protagonista del libro è una giovane donna che di notte, al posto di dormire, scrive.

“E racconta schegge della propria esistenza, presente e passata, con disarmante e divertente onestà. Una donna capace di rendere piacevoli persino le assurde paranoie che caratterizzano il suo vivere e quello dei personaggi che, insieme a lei, animano tutti i ventitre capitoli. E tra i personaggi c’è anche la notte: palcoscenico sopra il quale tutto si genera e prende anima”.

E’ un piccolo grande esordio narrativo quello di Paola Privitera che attraverso uno stile tanto ironico quanto disincantato, porta con leggerezza il lettore dentro la galleria ovattata di paranoie, manie e insicurezze della protagonista, giocando tra l’aspetto autobiografico e un mondo totalmente romanzato.

Nata a Genova, Paola Privitera vive a Torino dal 2008, insieme al marito e ai suoi due figli. Pubblica il suo primo romanzo con Edizioni Duemilaundici. Il libro è disponibile nelle principali librerie di Torino e su www.amazon.it.

https://www.facebook.com/events/193098374433934/


 

Torino, 7 Ottobre 2016

14445154_1294261867303294_526090001759322175_oSabato 7 ottobre, alle ore 19,00, presso la libreria Belgravia in Via Vicoforte 13, a Torino, si è svolta la presentazione del folgorante romanzo d’esordio di Paola Privitera: Diario di una moglie insonne, edito dalla promettente casa editrice milanese Duemilaundici Edizioni. Ha presentato la serata  Laura Scaramozzino che ci racconta qualcosa sull'autrice del romanzo: Genovese di nascita, milanese d’adozione e torinese per matrimonio, l’autrice, giramondo per mestiere, (svolge la professione di hostess) ha imparato presto a guardarsi intorno e non solo geograficamente. Di sangue, da parte di madre, romagnolo, tradisce una vocazione all’ironia e al linguaggio iperbolico di sorprendente vivacità. Privitera possiede la capacità, magica, fanciullesca e al tempo stesso ragionata, di tirar fuori dal cilindro immagini ed espressioni che tradiscono una vis comica alquanto notevole se consideriamo che il testo in oggetto sia il suo primo romanzo. Madre, padre, marito e figure che costellano il passato e il presente dell’autrice vengono ritratti nelle loro caratteristiche più surreali e divertenti al punto che ci sembra davvero di poterli accostare ai personaggi indimenticabili di un Il bar sotto il mare di Stefano Benni. Nessuno si salva, ma proprio per questo sono salvi tutti. Non ci troviamo di fronte a macchiette o caricature, ma al cospetto di persone normali, in cui ci riconosciamo ampiamente. Forse, del resto, non c’è nulla di più divertente del consueto, del quotidiano, basta saper raccontare e suscitare il riso. Saperlo fare, beh…è un’altra storia, anzi credo che alla fine sia proprio questa.                                                                            

 Laura Scaramozzino

   

_mg_4620Laura Scaramozzino (Torino, 1976) ha condotto per dodici anni il programma culturale Dimensione Autore presso la nota emittente piemontese Radio Italia Uno.

Ha progettato e tenuto corsi di scrittura creativa per associazioni culturali e presso enti pubblici a Torino, provincia e a Palermo. Ha studiato filosofia e ha collaborato con case editrici con cui ha promosso e realizzato laboratori di s crittura. Ha pubblicato, con la OAK Editions, il manuale di scrittura creativa: Percorso creativo. Un viaggio chiamato scrittura. Di recente pubblicazione è il suo primo romanzo, tratto da una storia vera: L’uomo che salvava le anatre e inseguiva il Big Bang, Sillabe di Sale Editore. La prefazione è del giornalista Vito Bruschini. Promotrice e presentatrice di eventi culturali ha intervistato e letto autori di rilievo, quali Fabio Geda, Davide Longo e Alessandra Appiano.


 

Alcuni scatti dell'evento